I nostri corsi
  • Prezzo € 270
  • 32 ore
  • RLS
  • CERTIFICATO
SCARICA IL MODULO

RICHIEDI INFORMAZIONI

Ho letto e autorizzo il trattamento dei miei dati personali - Privacy Policy

CORSO ADDETTI ANTINCENDIO e aggiornamento - Rischio Medio

FINALITà

Il corso fornisce ai partecipanti tutti gli elementi conoscitivi e formativi richiesti dagli obblighi di Legge per la figura del RLS. Il corso abilita i Lavoratori a ricoprire il ruolo di RLS indipendentemente dal Macrosettore ATECO di appartenenza della azienda e dal relativo rischio dell'attività lavorativa. Per partecipare al corso e conseguire l'attestato, i Lavoratori non necessitano di alcun pregresso specifico titolo formativo.

DESTINATARI

Il Corso è riservato ai Lavoratori che sono stati eletti o designati Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS). Il RLS è una figura obbligatoria prevista dall’articolo 47 del D.Lgs. 81/08 il cui incarico ha generalmente una durata triennale salvo diversi accordi in sede di contrattazione collettiva. L’incarico di RLS non può essere ricoperto dal Datore di Lavoro o dal RSPP interno o esterno all’azienda.

L’INAIL ha definito un grado di rischio per ogni attività merceologica, individuando all’interno dei Macrosettori ATECO attività ad ALTO, MEDIO e BASSO Rischio. La fascia di rischio dell’attività lavorativa deve essere indicata all’interno del Documento di Valutazione dei Rischi (DVR) aziendale.


Programma didattico

  • Cenni sulla legislazione in materia di Igiene e Sicurezza del Lavoro (dal 1955 ad oggi). Direttive introdotte dall’Unione Europea.
  • Normative di recepimento a livello nazionale. Enti e strutture di riferimento in materia di prevenzione (ASL, VV.F, Ispettorato del Lavoro)
  • Sintesi dei contenuti del D.Lgs 81/08, aspetti innovativi, raccordo con la normativa previgente di prevenzione
  • I compiti di attuazione delle misure di prevenzione dei soggetti coinvolti nel sistema aziendale di prevenzione, quali: Datori di lavoro, Dirigenti, Preposti, RSPP, Medico competente, RLS, Lavoratori, Lavoratori autonomi, Committenti e Appaltatori, Pubbliche amministrazioni, progettisti, fabbricanti e fornitori
  • Delega e condizioni di delega, obblighi delegabili e non delegabili del Datore di lavoro
  • Aspetti collaborativi dei soggetti coinvolti nella gestione della sicurezza aziendale
  • Diritti e doveri dei lavoratori
  • La valutazione dei rischi negli ambienti lavorativi, definizione, individuazione dei fattori di rischio, principi base e obiettivi da raggiungere (con relazione al ruolo del RLS), regole fondamentali per la stesura dei metodi e procedure, individuazione dei rischi (elettrici, VDT, scavi, apparecchi di sollevamento, movimentazione manuale dei carichi, saldature, lavori in quota, incendi) e delle misure tecniche organizzative e procedurali di prevenzione e protezione.
  • Cenni su agenti fisici, chimici, biologici, amianto, lavori con rischi specifici. Dispositivi di protezione collettivi e individuali e ambiti applicativi
  • Rischio incendio: normativa di riferimento
  • Obblighi del datore di lavoro, la squadra di emergenza, la formazione
  • Significato del piano di evacuazione antincendio, strutture antincendio, compartimentazione, mezzi di estinzione, organi competenti
  • Gestione di un piano di emergenza antincendio
  • Il medico competente e la sorveglianza sanitaria
  • Casi in cui è prevista la sorveglianza sanitaria, visite mediche periodiche
  • Donne e lavoro
  • Primo soccorso
  • Rapporti con gli organi di vigilanza, la visita ispettiva, la sanzione, la prescrizione, proroghe, adempimenti, estinzione del reato, il sequestro
  • Procedure di intervento delle AUSL nei luoghi di lavoro: comunicazioni e notifiche, autorizzazioni e deroghe
  • Infortuni sul lavoro: ruolo dei medici U.P.G. e amministrativi

requisiti di legge

La normativa non stabilisce alcun prerequisito minimo per conseguire l’attestato


Iscriviti alla newsletter

Iscriviti
Ho letto e autorizzo il trattamento dei miei dati personali - Privacy Policy